Coppia

7 cose da fare subito dopo il sæsso. Un gesto semplicissimo e fondamentale, ma che quasi nessuno fa.

È probabile che siate già consapevoli di tutto ciò che va fatto prima di un rapporto intimo — la comunicazione che lo precede, come creare l’atmosfera giusta — ma potreste esser meno sicuri di ciò che andrebbe fatto dopo il sæsso. In fondo esiste una vasta gamma d’opzioni: c’è a chi piace dormire, ad alcuni piace accoccolarsi in silenzio, altri scoppiano a ridere o si mettono a parlare. E tuttavia l’ideale sarebbe cogliere l’occasione per prendersi anche cura della propria salute psicofisica.

1. Andate in bagno.

Ciò che si dice sulla pipì dopo il sæsso è vero, sostiene Sunny Rodgers, sæx coach e rappresentante dell’American Sæxual Health Association. È una necessità. “Questo è il primo passo che consiglio sempre dopo il sæsso”. Dopodiché consiglia di darsi una lavata “con un asciugamano pulito, del sapone neutro e delicato, e dell’acqua tiepida”.

2. Scegliete biancheria traspirante.

Dopodiché Rodgers raccomanda di scegliere biancheria traspirante. “Il cotone è ideale per far respirare le parti intime”. “Trattandosi di una fibra naturale, è anche ipoallergenico, altamente assorbente, e non va a irritare le zone più sensibili — che dopo il sæsso sono ancor più umide e sensibili”.

3. Accoccolatevi.

Se le chiacchierate dopo il sæsso son tanto belle c’è una ragione: siete pronti a legare. Ogni volta che fate sæsso col partner viene rilasciato il cosiddetto “ormone dell’amore”, scientificamente noto come ossitocina.

4. Idratatevi

Prendete una bottiglia d’acqua dal frigo e mettetela sul comodino prima di fare sæsso, o andate in cucina subito dopo. “Bere minimo un quarto di litro dopo il sæsso può aiutare a idratarsi e a tenere alti i livelli delle vostre energie, dato che la stimolazione sæssuale è decisamente in grado di consumare le proprie forze”.

5. Fate uno spuntino

Sentirsi affamati dopo il sæsso non è insolito, perché si bruciano calorie e il ritmo cardiaco aumenta. Subito dopo fatevi uno spuntino, consiglia Rodgers, tipo semi di chia o tè verde. Altrimenti potreste prendere in considerazione l’idea di cucinarvi insieme qualcosa di semplice ma soddisfacente, come un’omelette.

6. Scambiatevi complimenti.

Per sfruttare al meglio i vostri prossimi incontri sæssuali sarà importante far sapere al partner ciò che vi è piaciuto. “Subito dopo il sæsso, la presenza dell’ossitocina è ancora elevata”, dice Karla Invankovich, terapeuta per coppie e consulente clinica presso OnePatient Global Health. “Spiegarsi reciprocamente che cosa più vi è piaciuto della condivisione dell’intimità, fisica o emotiva, è un ottimo modo per continuare a legare”.

7. Fatevi una bella risata.

Subito dopo il sæsso potete anche metterla sul giocoso, e legare con un po’ d’umorismo. “Tanto nell’euforia tutto sembra meglio”, dice la Ivankovich. “Raccontate una barzelletta stupida, fate un po’ i cretini, e prolungate l’intimità. Quel tempo guadagnato è importante; se un partner se ne va troppo presto, lo sballo dell’altro finirà per schiantarsi”.