Spettacolo

Alessandro Gassman si confessa a Domenica In: non aveva mai parlato a nessuno della sua malattia e del dramma che si porta dietro.

Una lunga chiacchierata tra Alessandro Gassman e Mara Venier ha intrattenuto il pubblico nella domenica pomeriggio di Raiuno. L’attore si è seduto di fronte alla conduttrice, che conosceva molto bene anche il padre Vittorio, e si è raccontato come un libro aperto. (Continua a leggere dopo la foto)

Ha ripercorso la sua infanzia, il rapporto con il padre, con la madre che vive in Messico, con i fratelli (4, nati tutti da madri diverse) fino a toccare un tasto molto delicato chiamato “ansia”. A lungo, infatti, Gassman ha sofferto di attacchi d’ansia e ha fatto uso di tranquillanti per poter entrare in scena, soprattutto a teatro. (Continua a leggere dopo la foto)

“Ancora soffri d’ansia, nonostante il tuo successo?”, gli domanda Mara Venier. “Con l’età sto migliorando”, le risponde Alessandro Gassman sorridente. Poi, nel corso dell’intervista, l’attore – che sta ottenendo un successo incredibile nei panni di Giuseppe Lojacono in I bastardi di Pizzofalcone – ha lasciato un appello a chi soffre di depressione: “Parlatene, perché è importante”, ha detto Gassman incitando chi è schiavo di questa malattia a non vergognarsene ma a tirare fuori ciò che tiene dentro. (Continua a leggere dopo la foto)

Quando la conduttrice gli chiede se sia sereno, poi, l’attore risponde: “Sereno non credo sia la parola giusta, sono frenetico, iperattivo e stakanovista, ma al contrario di mio padre riesco a staccare e quella è la mia salvezza”. (Continua a leggere dopo la foto)

Una bella chiacchierata tra due grandi professionisti, terminata con un selfie e molto apprezzata anche dal pubblico a casa. Sui social, infatti, non sono mancati i complimenti rivolti all’attore e alla padrona di casa per questa piacevole parentesi domenicale. (Continua a leggere dopo la foto)