meteo

Arriva il freddo artico: da Nord a Sud saranno i giorni più freddi dell’anno. Ecco quello che ci aspetta!

Avete preparato un abbigliamento pesante? Bene, perché già da questo fine settimana arriverà il freddo gelido, una vera irruzione artica della stagione in quasi tutta Italia. Tra ieri e oggi scenderà una gelida colata artica sia nella nostra Penisola che nei Balcani, con masse d’aria fino a – 35/- 37° a 5000 m circa, -18/-20°C a 3000m e -12/-15°C a 1500m, le zone più colpite saranno le Alpi estere, i Balcani, le Adriatiche, una gran parte del Meridione e le zone interne tirreniche. (Continua a leggere subito dopo la foto)

Ci sarà un vero e proprio tracollo termico che sarà addirittura superiore ai 15° rispetto ai giorni scorsi.

Secondo le previsioni de Ilmeteo.it, già da questa sera dalle ore 21:00 circa, potremmo notare i cambiamenti atmosferici. Arriverà dall’Europa orientale un vortice ciclonico che porterà bassa pressione, venti freddi di Tramontana e maltempo tra lunedì 22 e martedì 23, in particolare al Sud, nella Puglia, nella Basilicata, nella Calabria e nella Sicilia ci saranno forti temporali. (Continua a leggere subito dopo la foto)

Nel resto della penisola avvertiremo un forte calo delle temperature e ci sarà il vero freddo invernale che investirà tutta l’Italia, ci saranno minime sotto i 5° sulle pianure del Nord e nelle zone interne del centro, con queste temperature così basse noteremo un nuovo cambio di circolazione, i venti artici provenienti dalla Scandinavia arriveranno nel Mediterraneo, dal 24 ottobre le regioni del Centro Sud avvertiranno forti rovesci, temporali e il Nord invece sarà invaso da precipitazioni di rilievo, questa depressione sì isolerebbe sul mar Tirreno proseguendo poi verso il sud est. (Continua a leggere subito dopo la foto)

“È in questa fase che avremo un calo delle temperature anche deciso, in particolare sulle adriatiche dove si potranno perdere fino a 7-10°C rispetto al fine settimana. Sull’Appennino centro-meridionale la neve potrà così tornare a fare la sua comparsa sino alle quote medie. Attenzione anche al vento, che soffierà a tratti sostenuto o forte tra Tramontana e Grecale con mari sino a molto mossi“, concludono da 3bmeteo.com. (Continua a leggere subito dopo la foto)