News

Non è possibile: “il popolarissmo condutore televisivo, Luca Laurenti, dopo un lancio in paracadute”. Notizia diffusa in serata da una testata locale. Fortunatamente la verità è un’altra: Bufala!

Nella prima serata si è diffuso a mezzo social la notizia che il conduttore televisivo, Luca Laurenti, noto per essere al fianco di Paolo Bonolis da diversi anni, sia morto. La morte dell’uomo come racconta la testata sia avvenuta dopo un lancio in paracadute. Queste sono le premesse della notizia ma la verità è che, fortunatamente per Luca, sia tutto falso. L’uomo è sano e vegeto anche se al momento non è giunta nessuna smentita ufficiale da parte del conduttore.

La testata in questione cita le seguenti parole:

Luca Laurenti morto nell’ospedale Santa Maria di Terni, dov’era stato ricoverato in condizioni disperate per una caduta dopo un lancio con il paracadute. Il conduttore, dopo l’incidente, è stato immediatamente sottoposto a intervento chirurgico e terapia intensivo-rianimativa. Subito in ospedale lo aveva raggiunto la compagna.

Operazione in corso. Fin dal primo momento i sanitari avevano considerate «critiche» le condizioni di Laurenti. Lo aveva detto il direttore sanitario dell’ospedale ternano Leonardo Bartolucci incontrando i giornalisti. Laurenti è stato subito sottoposto attualmente a un intervento chirurgico durato complessivamente nove ore.

Laurenti – hanno riferito ancora i medici – ha tra l’altro avuto un arresto cardiaco subito dopo la caduta all’aviosuperficie di Terni. È stato soccorso e rianimato sul posto dal personale di un’ambulanza del 118 e poi trasferito in ospedale. Dopo l’incidente non ha mai ripreso conoscenza. Secondo quanto riferito da Bartolucci, l’attore ha riportato fratture importanti lesioni in particolare nell’area addominale. Il direttore sanitario ha quindi parlato di un «contesto di criticità delle condizioni». Nell’intervento al quale è sottoposto Laurenti sono impegnati chirurghi generali e vascolari. «Stiamo dando priorità agli interventi salvavita» ha detto il direttore generale dell’ospedale di Terni Gianni Giovannini.

L’intervento in corso è per frenare l’emorragia interna addominale, poi si potrà intervenire per ridurre l’emorragia cranica…

Fortunatamente la notizia è falsa e possiamo rassicurare tutti i suoi fan che Luca non ha subito nessun incidente, ne tanto meno nessun intervento. Si prega di diffondere questa notizia al fine di evitare che bufale del genere possano rivelarsi vere, quando nella realtà non lo sono.