Spettacolo

C’è Posta per Te, Daniele cerca il padre che lo abbandonato da bambino: lui lo rifiuta e chiude la busta.

La prima storia di C’è posta per te riguarda Daniele, un ragazzo di 28 anni che da piccolo è stato abbandonato da suo padre e che chiede che possa rincontrarlo nella speranza di ricucire un rapporto. Il giovane vive e a Fiumicino e ammette di sapere poco di quel papà, sa solo che è originario della Sardegna e che prima di abbandonare la sua famiglia ha lasciato un biglietto alla mamma con scritto “non ce la faccio più”.

Il padre accetta l’invito e il ragazzo parla con il padre, visibilmente arrabbiato, specificando di non volere denaro o impegno, ma delle risposte, sui motivi della sua fuga. Il padre, resta impassibile, e dice immediatamente a Maria De Filippi di chiudere la busta perché non apprezza l’aggressività del giovane.

01/02/2015, Milano, trasmissione televisiva Che tempo che fa. Nella foto Maria De Filippi

L’uomo spiega di avere una famiglia, un’altra moglie e 4 figli, che conoscono la sua storia ma che non lo hanno mai giudicato, afferma che dietro la storia di abbandono c’è ben altro, ma specifica di non volerlo dire per non arrecare ulteriori sofferenze al ragazzo.

Il giovane continua ad essere insistente e il padre spiega che ha provato quando era ancora piccolo a cercarlo, ma la madre lo ha allontanato da lui e ha smesso di cercare. Maria prova a chiedere comprensione, spiega all’uomo che il giovane è arrabbiato e in lacrime, ma lui non ne vuole sapere e alla fine fa chiudere la busta tra la delusione del pubblico e un sorriso amaro di un figlio che non riabbraccerà il suo papà dopo anni di assenza.