Esteri

Dormono col bimbo di un mese nel letto, ma al risveglio accade quello che nessuno poteva immaginare.

Durante una nottata insonne per i pianti continui del piccolo, i genitori avevano deciso di tenerlo accanto a loro nel lettone per consolarlo, una decisione che però si è rivelata f@tale per il neonato di appena un mese, rimasto schiacciato a m©rte nel sonno dal loro peso. È la tærribile tr@gedia che ha sconvolto una giovane famiglia britannica di Bolton, nella Greater Manchester, e ha spinto le autorità che indagano sul caso a mettere in guardia dai pericoli del dormire con i neonati.

Dopo il parto e il ritorno a casa, Keeley Makin e il suo compagno Nicky Marsh avevano abituato il loro figlioletto appena nato a dormire in culla. Così avevano fatto anche quella dr@mmatica sera fino a quando, intorno all’1.30 di notte, hanno deciso di tenerlo con loro per calmarlo.

Solo diverse ore dopo, quando si sono svegliati, hanno scoperto che il piccolo era es@nime. Inutile per lui la corsa in ospedale dove è m©rto poco dopo. Gli esperti hanno detto che il piccolo Archie è m©rto per aver subito fratture alle costole dovute a schiacciamento da entrambi i lati. “Sono buoni genitori e non si sono resi conto del pericolo.

Ci sono probabilmente centinaia di migliaia di genitori che lasciano dormire i bimbi piccoli nei loro letti, ma tutti mettono potenzialmente a rischio la loro vita” hanno spiegato gli inquirenti. Dev@stata la famiglia: “La m©rte di Archie è stata uno choc ©rribile per tutta la famiglia. Eravamo tutti così ec©itati per l’arrivo di Archie, ma non siamo riusciti a vedere il suo primo sorriso. Non passa giorno in cui non pensiamo al nostro Archie. Sarà per sempre nei nostri cuori”.