medicina

E’ Italiano e del Sud il cardiochirurgo migliore al Mondo. Un’eccellenza assoluta.

Gli Stati Uniti lo hanno giudicato «il migliore radialista dell’anno», perché pratica l’angioplastica attraverso l’arteria radiale (non utilizzando quella femorale) riducendo i rischi e abbattendo costi e tempi.

Rispetto all’accesso femorale, l’accesso radiale causa minori complicanze al sito di accesso vascolare, una deambulazione più rapida e ridurrebbe la mortalità nei pazienti con infarto miocardico od ictus in corso.

Un’eccellenza italiana nel mondo che sta facendo parlare di sé.

Si chiama Giuseppe Migliore, nato a Caltanissetta 44 anni fa, in forza agli “Ospedali Riuniti Villa Sofia-Cervello” di Palermo è arrivato a rappresentare l’eccellenza della cardiochirurgia mondiale.

Una commissione formata da chirurghi provenienti da tutto il pianeta ha attribuito a Giuseppe Migliore questo prestigioso riconoscimento.

Il medico è riuscito a sbaragliare, in finale, sia un medico americano che uno indiano;

Ora, tutti i pazienti del reparto di cardiochirurgia con cui il dottor Migliore lavora, possono andare fieri di un uomo che ha fatto del salvare vite una grande missione di successo.