News

Ecco cosa è successo ad una mamma dopo un parto cesareo.

Una mattina, quando la donna si è svegliata, ha scoperto che il suo intestino era esploso causando la fuoriuscita di feci e sangue.

Una fistola le ha lacerato la cicatrice del cesareo, causandole un’insufficienza multiorgano molto grave.

La donna è riuscita a raggiungere in tempo l’ospedale più vicino, lì i medici le hanno spiegato che se avesse aspettato ancora qualche ora il ritardo avrebbe potuto esserle fatale.

Ora la donna può consumare solo liquidi ed è in attesa di un trapianto, anzi, di 5 trapianti.

Michelle è dovuta rimanere in ospedale per 4 mesi, con un’alimentazione che le consentisse di non sforzare l’intestino.

Michelle ora viene ancora alimentata artificialmente e ha una sacca per colostomia permanente. Purtroppo i suoi organi si sono deteriorari e ora necessita di un multitrapianto:

un nuovo fegato
un nuovo pancreas
intestino tenue
intestino crasso
metà dello stomaco
esplode intestino 2

L’operazione richiederà 20 ore per essere completata ed è molto rischiosa. Michelle infatti, secondo i medici dell’Addenbrooke’s Hospital, ha il 35% di possibilità di sopravvivere.

Michelle comunque è convinta della sua decisione e spera che i medici trovino presto un donatore per lei.


Il chirurgo Andrew Butler ha dichiarato che si tratta di un’operazione rara e sicuramente complessa.

“Noi abbiamo effettuato 100 procedure come questa e nel mondo ce ne sono state circa 1500 trapianti di intestino in adulti dal 1992” hanno affermato i luminari.

Conoscevate questo morbo?