musica

Eurovision 2019, un clamoroso errore cambia la classifica finale

Dopo le contestazioni generate dalla performance di Madonna, non è finita qua per quanto riguarda l’Eurovision 2019: adesso è uscito fuori che la classifica finale della gara, quella che ha decretato il vincitore e che ha fatto così tanto discutere, è stata modificata a causa di un errore.

L’ufficio stampa ha emesso un comunicato ufficiale che avrà conseguenze dirette sulla classifica finale della gara, infatti, secondo il comunicato stampa, si è resa necessaria la correzione di un errore commesso durante il conteggio dei voti dalle varie giurie nazionali. Nello specifico infatti è stato cancellato il voto della giuria della Bieloriussia, infatti andando contro il protocollo stabilito, i giurati della Bielorussia avevano dichiarato che avrebbero votato in occasione della semifinale.

“Questo non ha avuto alcun impatto sul calcolo dei punti derivato dal televoto attraverso i 41 Paesi partecipanti, e la canzone vincitrice e le prime quattro rimangono invariate” a cambiare è stata invece la seconda parte della classifica, quindi il secondo posto che è stato assegnato a Mahmood, che ha gareggiato in rappresentanza dell’Italia, rimane invariato.