Cronaca

Frosinone, la madre confessa e ammette il motivo per cui l’ha fatto.

Ha confessato la madre del bambino di Frosinone trovato m©rto mercoledì sera. Secondo gli investigatori, la donna ha perso il controllo in seguito ad una banale richiesta del figlio di due anni di tornare dalla nonna. Poi lo avrebbe soff©cato stringendogli il collo e chiudendogli la bocca, causandone la m©rte per @sfissia. Tanto che aveva ancora dei graffi sulle braccia lasciati dal bambino nell’ultimo dispærato tentativo di salvarsi.

La donna aveva chiamato il 118 e raccontato ai carabinieri che il piccolo, nato a Sora l’11 dicembre 2016, era stato investito da un’auto pir@ta che poi era fuggita. I sanitari del 118 hanno provato a rianimare invano il bambino per quasi un’ora. La donna ha raccontato di essere stata investita intorno alle 16.30 con il figlio in braccio ai sanitari del 118 che, arrivati con una eliambulanza, hanno provato a ri@nimare il piccolo per quasi un’ora nel cortile di casa.

I carabinieri hanno ricostruito con lei in auto il percorso che aveva raccontato di aver fatto arrivando fino al presunto luogo dell’investimento. Ma sul luogo non c’era un segno di incidente e nemmeno la traccia di un’auto in fuga. La madre a quel punto ha iniziato ad ammettere durante un intærrogatorio notturno fino a confessare davanti all’avvocato e al sostituto procuratore.

Il corpo del piccolo è ora nella camera m©rtuaria dell’ospedale Santa Scolastica di Cassino dove sarà sottoposto a esame aut©ptico. La madre Donatella Bona, 28enne incænsurata e mai in cura per problemi mentali, è invece nel carcære femminile di Rebibbia.

VUOI PERDERE PESO?

***Leggi Attentamente come fare ***

L’estate è ormai alle porte e per tutte noi sta per scattare l’allarme remise en forme. Ricordate la promessa fatta a voi stesse lo scorso anno di non farvi cogliere nuovamente impreparate dall’arrivo della bella stagione? Bene, visto che la temutissima prova costume è proprio dietro l’angolo, occorre fare qualcosa e anche subito.

Come molte di noi sapranno per esperienza, a volte palestra e dieta non sono sufficienti a farci perdere i chili di troppo accumulati durante l’inverno, poiché stress, vita frenetica e abitudini alimentari sbagliate remano contro di noi, vanificando tutti i nostri sforzi.
In nostro aiuto arriva madre natura, con le proprietà miracolose del caffè verde.

ORDINA ORA