News

Giovane ragazza presa alla sprovvista da un incredibile evento che le ha cambiato la vita. É successo in camera.

Una donna è stata attaccata da una volpe che le ha morso il braccio almeno sei volte, tutto questo mentre lei dormiva. Un attacco così feroce che Jodie Nailard temeva di avere preso la rabbia dopo essersi svegliata sanguinante e in agonia. La ventiduenne ha detto che non si era resa conto di cosa stesse succedendo prima di scoprire sei ferite sul braccio. Tutto questo è avvenuto nella sua camera da letto di un appartamento al piano terra a Clapham, a sud-ovest di Londra. (Continua a leggere subito dopo la foto)

“Il mio braccio sinistro era dolorante e coperto di sangue e mi chiedevo cosa diavolo fosse successo. Ho visto una volpe in fondo al mio letto, ho urlato e sono scoppiata in lacrime. Quando mi sono svegliata l’ho accidentalmente presa a calci, saltata giù dal letto ed è corsa fuori.” Poi il ragazzo ha allontanato l’animale gettando contro dei cuscini. (Continua a leggere subito dopo la foto)

Attaccata da una volpe, i casi in Inghilterra

La donna è rimasta due due notti al King’s College Hospital, accompagnata dal fidanzato. È stata vaccinata contro la rabbia, il tetano e la poliomelite. Ci sono circa 30 mila volpi nei dintorni di Londra, ma sono rarissimi i casi di attacco alle persone. Questo è il secondo grave caso dell’anno dopo quanto accaduto a febbraio alla piccola Raeya Boundy di sette mesi. La bambina è stata morta da una volpe che si era insinuata nella sua casa di Plymouth. (Continua a leggere subito dopo la foto)

Un altro caso rilevante è avvenuto lo scorso anno quando Avril Clark, uomo di 71 anni, è stato morso alla mano dopo che una volpe è entrata attraverso una gattaiola a Richmond, nel sud-ovest di Londra. Jodie Nailard ora è salva e tranquilla, ma soprattutto grata e fortunata che la volpe non l’abbia colpita alla faccia. Non è sicura se intendesse attaccarla in modo specifico, o se la volpe si è spaventata perché lei si è mossa. (Continua a leggere subito dopo la foto)