News

Il mondo dello spettacolo è scosso per quello che sta accadendo a Salvo Sottile. Cose simile non dovrebbero accadere.

Tanta paura per Salvo Sottile che, durante le riprese del suo nuovo programma Prima dell’alba-La rampa ha vissuto dei brutti momenti che gli hanno fatto temere anche per la sua vita. A raccontare l’accaduto è stato proprio il giornalista.

Salvo Sottile min@cciato: “io e la mia troupe siamo stati raggiunti da una decina di energumeni poco raccomandabili, che ci hanno minacciato”

In un’intervista rilasciata ai microfoni del settimanale Di Più per presentare il suo nuovo programma Prima Dell’alba-La rampa ha raccontato di aver vissuto, insieme alla sua troupe, un momento complicato. Tutto è accaduto durante le riprese di una puntata. Salvo Sottile e la sua squadra si trovavano a Roma, in un quartiere periferico, per intervistare alcuni ladri di rame. Nonostante il cima ostile, tutto stava andando nel migliore dei modi fino a quando non si sono presentati altri malviventi che hanno minacciato non solo Salvo Sottile, ma tutta la sua troupe.

“Una notte io e la mia troupe siamo andati ad intervistare i ladri di rame alla periferia di Roma. Sono riuscito a convincerne due a parlare con me, ma dopo pochi minuti sono arrivati altri malviventi: una decina di energumeni poco raccomandabili, che ci hanno minacciato!” – ha spiegato il giornalista che ha poi aggiunto – “me la sono vista brutta”.

Il giornalista e conduttore, sempre ai microfoni del settimanale Di Più, ha raccontato che tali malviventi, per il timore di essere riconosciuti, avevano chiesto di abbassare le telecamere. Il conduttore ha cercato di calmarli e far capire loro che stavano realizzando un servizio televisivo, ma quando ha capito che la situazione stava degenerando, per evitare gravi pericoli, ha invitato tutta la troupe ad andare via. Sottile confessa così di aver vissuto dei momenti di panico.