News

Lutto nel mondo dello sport. Addio campione

Una Pasqua triste per il mondo della Formula 1: la leggenda britannica Stirling Moss è morto dopo una lunga malattia. L’ha annunciato la moglie. La leggenda dell’automobilismo aveva 90 anni.

Loading...

Negli anni del secondo dopo guerra vinse 212 delle 529 gare che disputò in ogni categoria, comprese Targa Florio, Mille Miglia e Tourist Trophy. Ancora oggi ricorre spesso nei pezzi degli statistici perché è il pilota di F.1 che si è aggiudicato più Gran Premi (16) senza aver mai vinto il titolo. Per lui anche 16 pole position fra il 1952 e il 1961 e quattro secondi posti nella classifica del Mondiale: 1955, ‘56, ‘57 e ‘58.

Nel ‘62 rimase seriamente ferito in un incidente a Goodwood, che lo tenne in coma per 30 giorni e dopo alcuni test l’anno successivo con la Lotus prese la decisione di ritirarsi dalle corse, anche se smise effettivamente di gareggiare da ogni attività solo il 9 giugno 2011, a 81 anni, in occasione delle qualifiche della Le Man Legends. Moss, fece un cameo in un film di James Bond, Casinò Royal, interpretando se stesso.

Una fonte di ispirazione per i più grandi, una leggenda e un esempio per tutti i i piloti dal 1950 ad oggi.