Esteri

Notano loro figlia di 5 anni comportarsi in modo strano. Appena i genitori vedono i disegni che la bambina creava, si allarmano e contattano immediatamente la polizia. La verità, che viene fuori, è spaventosa.

Gli ab*si e le vi©lenze se**uali sono andati avanti per mesi. In Brasile il 54enne padre Joao da Silva è rimasto a lungo impunito perché la bambina di appena cinque anni, che quotidianamente stupr©va, si era chiusa in se stessa e non aveva il coraggio di raccontare quell’orr©re nemmeno ai genitori.

Loading...

Fortunatamente la piccola, rinchiusa nel suo dolore, ha affidato alle matite l’urlo di paura che non le usciva dalla bocca. I suoi disegni, che raffiguravano il prete addosso a lei, sono infatti stati fondamentali per inc©strare lo stupr©tore.

“La bambina ha disegnato padre Joao da Silva sopra di lei – hanno raccontato gli inquirenti – il p*ne eretto, pronto a ferirla in maniera indelebile, permanente, per tutta la vita”. La scoperta, come riporta il Messaggero, è stata fatta per caso dai genitori della bambina trovando i sei disegni nascosti in un libro. Dopo una rapida indagine, sono scattate le manætte ai polsi di padre Joao da Silva che è stato arræstato vicino la sua chiesa di Minas Gerais. Adesso è ac©usato di ©busi se**uali su minore.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il prete avrebbe ©busato della bambina la scorsa estate. I genitori l’avevano affidato la loro figliola a padre Joao da Silva che avrebbe dovuto darle lezioni di inglese. Dopo i primi appuntamenti, però, la piccola non aveva più voluto andare dal religioso.