News

Perdere peso dopo i 40 anni è più facile con questi utili consigli

Tutti coloro che hanno superato i 40 anni avranno probabilmente familiarità con questo problema: l’aumento di peso indesiderato. Quando si invecchia, si comincia a diventare meno tonici e si aumenta di chili senza sapere da dove vengono. Se hai più di 40 anni e vuoi perdere un po’ di peso, i consigli che ti proponiamo oggi potrebbero aiutarti.

Loading...

Metabolismo

I vestiti sono diventati improvvisamente troppo piccoli e i rotoli e le strisce indesiderate appaiono ovunque. Per la maggior parte delle persone sulla quarantina (o più vecchie) questo è causato dal rallentamento del metabolismo e semplicemente da un minor esercizio fisico. Per le donne, gli ormoni sono un ulteriore colpevole; l’aumento di peso spesso inizia già negli anni precedenti la menopausa. Il rapporto grasso/muscoli cambia in modo sfavorevole e se si hanno pochi muscoli si bruciano meno grassi. In altre parole: si finisce in una sorta di spirale discendente.

Non mollare

È un dato di fatto che diventa più difficile perdere peso quando si invecchia, ma questo non significa che si debba gettare la spugna! Ci sono alcuni consigli che potrebbero aiutarti a liberarti di quei chili indesiderati. Non possiamo garantire un successo immediato, ma questi consigli sono sicuramente da provare.

Allora, come si può facilitare perdere peso dopo i 40 anni? Questi consigli potrebbero aiutarti!

Smettila con le diete drastiche: In definitiva, le diete d’urto portano ad un aumento di peso e questo effetto yo-yo fa male alla salute. Una perdita di peso sana e sicura è raggiungibile solo se lo si fa in un modo sostenibile a lungo termine.

Lavorare a piccoli passi: Quando improvvisamente si limita drasticamente l’assunzione di cibo, il corpo entra in “modalità sopravvivenza”. Ciò significa che tutto il cibo che consumi sarà immagazzinato come grasso, invece di essere bruciato come energia. Se vuoi abbassare il tuo apporto calorico settimanale con 700 calorie (che è circa mezzo chilo di perdita di peso ogni settimana), è meglio iniziare con il consumo di 200 calorie in meno e aumentarlo fino a raggiungere l’obiettivo di 700.

Sviluppare i muscoli: Più muscoli equivale a bruciare più grassi, anche in modalità riposo. Vai in palestra per allenarti sulla forza (o fallo a casa). Anche il cardio è importante, ma l’allenamento di forza è più efficace a lungo termine.

Bere tè verde: Il tè verde dà una spinta al vostro metabolismo e funziona come un bruciatore naturale di grassi. Inoltre, ti aiuterà anche a mantenere equilibrato il tuo livello di umidità.