News

Prodotto ritirato dai supermercati: divieto assoluto nel consumare questo cibo.

Potrebbero esserci delle schegge di vetro all’interno dei barattoli. Questo il motivo della catena di supermercati Tigros ha annunciato il richiamo di un lotto di Primia Misto funghi con Porcini in olio di girasole. “Possibile presenza di corpi estranei di origine vetrosa“, si legge nel comunicato ufficiale sul sito web della stessa Tigros. (Continua a leggere subito dopo la foto)

Nello specifico si tratta del prodotto venduto in vasetti da 290 grammi, con il numero di lotto L191A e scadenza 10/07/2021. Il misto funghi è prodotto dalla Società Simens Srl, nello stabilimento di vicolo F. Baracca 1, a San Martino di Lupari, in provincia di Padova. (Continua a leggere subito dopo la foto)

“Non si può escludere – sottolinea Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, rilanciando l’allerta dell’azienda – che in un numero limitato di confezioni possano trovarsi delle schegge di vetro. Consumando i prodotti sussiste quindi il pericolo di ferimento. (Continua a leggere subito dopo la foto)

I clienti possono richiedere il rimborso in tutte le filiali”. Da parte sua Tigros raccomanda a chi avesse comprato il vasetto di misto funghi Primia interessato dal richiamo di non consumarlo e di restituirlo al punto vendita d’acquisto. Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’azienda produttrice al numero 0495952588 oppure all’indirizzo e mail qualita@simensalimentare.it. (Continua a leggere subito dopo la foto)