Gossip

Sempre bellissima, almeno sui social, ma queste foto raccontano tutt’altra cosa. Come si è ridotta la supervip? Senza decenza.

Era il suo punto “più forte” ma adesso sta diventando davvero irriconoscibile. Il sedere di Kim Kardashian è ormai decisamente troppo ingombrante e anche il chirurgo plastico più gettonato tra le dive di Hollywood ha riconosciuto questa triste verità: non è più quello di una volta.

Il chiappone della moglie del rapper Kanye West è stato paparazzato la scorsa settimana su una spiaggia messicana e si è rivelato, alla luce del sole e lontano dai ritocchi di Photoshop, bello pieno di cellulite.

Il chirurgo plastico Aardon Rollins, che si vocifera sia l’autore del fondoschiena rifatto della Kardashian, si è subito affrettato a dire: “Che sia da monito per tutte quelle donne che chiedono un sedere alla brasiliana.

Se prima dell’intervento si ha la cellulite, la si ritroverà anche dopo. Le persone devono riflettere prima di prendere le loro decisioni altrimenti faranno la fine di Kim”. E poi commenta senza mezzi termini: “E’ veramente troppo grosso”.

Sebbene la star americana di reality show non abbia mai confessato di essersi rifatta, il dottor Rollins scende nei particolari: “Le è stato prelevato del grasso dai fianchi per impiantarglielo sul sedere. Non si sfugge a quello nemmeno se lo trasferisci da una parte all’altra del corpo”.

Il medico poi rincara la dose: “Kim ha avuto anche due bambini e ogni volta ha messo su del peso per poi riperderlo. È come gonfiare e sgonfiare ogni volta un palloncino, a un certo punto inizia a cedere e vengono le smagliature. E così se il dottor Rollins adesso aprirà una clinica estetica a Londra, Kim invece è costretta a cedere lo scettro del sedere più bello alla sorella più piccola Kylie.