News

Shock nel mondo dello sport. La sua morte improvvisa lascia tutti senza parole

Brutta notizia per il mondo del giornalismo sportivo: è morto Franco Lauro. Il giornalista della Rai aveva 58 anni ed è deceduto a Roma per un probabile infarto. Inutili gli interventi dell’ambulanza e della pattuglia delle forze dell’ordine. Il personale medico non ha potuto fare altro che constatare il decesso.

Loading...
FRANCO LAURO RAI

Il giornalista è stato trovato privo di vita nella sua abitazione, vittima di un improvviso malore. Appassionato di calcio e basket, esperto di calciomercato, Lauro è stato protagonista di numerose telecronache e negli ultimi anni era alla conduzione e all’approfondimento del notiziario sportivo Rai. “Ho appena avuto una notizia tremenda. Un amico con cui abbiamo diviso così tante avventure. Non posso crederci”, ha twittato la collega della Rai, Paola Ferrari. Il mondo del giornalismo è in lutto. Il volto noto di Raisport, nato a Roma nel 1961, avrebbe compiuto 59 anni il prossimo ottobre. Appassionato di calcio e basket di cui per anni è stato la voce nelle telecronache, è entrato in Rai nel 1984: in 28 anni ha commentato otto Olimpiadi estive ed una invernale (Torino 2006), sei edizioni dei mondiali di calcio, e altrettante degli Europei, dodici Europei e tre mondiali di basket.

“La Rai esprime profondo cordoglio per la prematura scomparsa di Franco Lauro. Giornalista poliedrico, appassionato del proprio lavoro, esperto di calcio e di pallacanestro, è stato per anni voce del basket e volto di Raisport. Con la sua scomparsa il mondo del giornalismo sportivo perde un professionista esemplare ed una persona di grande sensibilità e gentilezza”, è quanto si legge in una nota della Rai.

Pure Roberto Mancini, ct della nazionale italiana, ha voluto dedicare un post sui social network al giornalista. “Ciao Franco uomo e giornalista di altri tempi. R.I.P” è il messaggio del commissario tecnico degli azzurri su Twitter per la scomparsa del volto noto di Rai Sport.