Esteri

“Signora…”. Ecografia choc: la scoperta incredibile durante la visita. La probabilità di un concepimento di questo tipo è 1 su 67milioni.

Bethani e Tim Webb hanno sempre voluto una famiglia e, quando Bethani ha scoperto di essere incinta, non potevano che essere più felici. Quando però hanno fatto l’ecografia si sono accorti di una cosa decisamente inattesa. Non vedevano l’ora di andare a fare la prima visita, volevano conoscere il loro bambino.

La stessa sensazione l’hanno provata per la seconda, ma questa volta, è stato molto diverso, perché durante l’ecografia, l’infermiera dell’ospedale, li ha guardati ed è rimasta in silenzio, non sapeva cosa dire. La coppia a quel punto era molto spaventata, non riuscivano a capire il perché di quel comportamento.

A dispetto di ciò che pensavano, i neo genitori si sono trovati davanti non uno ma ben quattro cuoricini pulsanti. Bethani per un attimo ha pensato fosse uno scherzo e a Tim sono serviti un po’ di minuti per realizzare la cosa. ”La dottoressa ha girato lo schermo e ha iniziato a contare i bambini: uno, bimbo due, bimbo tre. Io pensavo ‘Ok, puoi fermarti al tre. Tre bambini sono abbastanza”’. (Continua a leggere dopo la foto)

“Poi abbiamo sentito battere il quarto cuore. – ha detto ancora la giovaane – Per fortuna ero sdraiata, perché non riuscivo a credere che ci fossero quattro bambini, lì. All’inizio ho pensato a qualche sbaglio. Mio marito è quasi svenuto”.

La probabilità di un concepimento di questo tipo è 1 su 67 milioni e, cosa ancora più strana, né nella famiglia di Tim né in quella di Bethani si sono mai verificati parti gemellari. Di solito queste gravidanze avvengono quando c’è la fecondazione artificiale. Le gemelle sono nate nel giugno 2016, a trenta tre settimane, con un taglio cesareo. Le hanno chiamate: Abigail, McKayla, Grace ed Emily. (Continua a leggere dopo le foto)

La giovane mamma ha spiegato a CTV News che pur essendo geneticamente identiche, le sue bimbe non possono essere più diverse l’una dall’altra.

Ad esempio, mentre Emily e McKayla sono molto tranquille, Abigail sembra molto grintosa, mentre Grace è un bel caratterino. Per poterle distinguerle meglio all’inizio i genitori hanno deciso di dipingere con lo smalto le dita del piede con un colore diverso per ciascuna. A due mesi le bimbe hanno avuto il loro primo servizio fotografico professionale e alcune foto hanno fatto il giro del web.