Cronaca Esteri

Sorelle perdono la vita lo stesso giorno a chilometri di distanza.

Sin dalla loro nascita, Jacqueline e Amanda, due sorelle britanniche native di Leicester, sono state molto legate. I familiari raccontano di come da bambine fossero inseparabile e che crescendo, nonostante la distanza geografica che le separava, non avevano perso l’abitudine di rimanere in contatto e vedersi nel corso dell’anno. Un tr@gico destino ha voluto che le sue sorelle m@rissero lo stesso giorno a causa della stessa problematica di salute.

Loading...

Questa triste storia di cron@ca emerge dai tabloid britannici e comincia qualche giorno fa, quando Jacqueline, stabilmente residente in Bavaria, accusa un malore in casa. La donna viene portata in ospedale e la figlia, Charlene, avverte il resto della famiglia di quello che è successo.

Loading...

La doppia tr@gedia: sorelle mu@iono lo stesso giorno per un’emorr@gia cerebrale

Amanda aveva preparato i bagagli per partire e attendeva i genitori affinché la raggiungessero e tutti assieme andassero in aeroporto. Nel frattempo era uscita di casa, probabilmente per sbrigare qualche commissione, ma è accaduto qualcosa di imprevisto: la donna è collassata per terra. A vedere la scena per prima è stata un’infermiera fuori servizio che ha allertato un’ambulanza e cominciato a praticarle un massaggio cardiaco.

Amanda è stata ricoverata in terapia intensiva, ma nei giorni di ricovero non ha mai dato segni di ripresa. Venerdì sera sono stati staccati i respiratori e sabato scorso è stata dichiarata m@rta. Solo successivamente si è scoperto che Jacqueline era m@rta lo stesso giorno. Ciò che rende ancora più incredibile questa tragedia sono i referti medici: entrambe le donne hanno subito un’emorragia cerebrale. In queste ore la famiglia attende la s@lma di Jacqueline per poter celebrare il loro funer@le a Leicester.