Gossip

Storie Italiane, Sandra Milo choc: “Mi sono venduta ad un uomo”

Il mese scorso Sandra Milo ha rivelato di aver passato un periodo molto duro a causa di una controversia con il fisco. Nel corso di una verifica, l’Agenzia delle Entrate ha riscontrato un numero elevato di tasse evase ed ha pignorato all’attrice di tutti i suoi beni materiali, nonché i suoi conti bancari. Una situazione drammatica che ha portato Sandra alla depressione e, addirittura, a pensare al suicidio.

Fortunatamente, grazie all’aiuto di alcuni amici e ad un’accordo sui pagamenti con il fisco, Sandra Milo è riuscita ridurre il debito ed ora sta vivendo un periodo più sereno. Ospite questa mattina a ‘Storie Italiane‘, l’attrice ha fornito un aggiornamento sulla sua situazione giudiziaria: “Il mio avvocato aveva fatto ricorso, io ho chiesto la rottamazione delle cartelle esattoriali, e grazie alla nuova legge è stata accolta la mia richiesta, mi hanno tolto il pignoramento sui guadagni e quindi mi hanno messo in condizione di pagare le tasse”.

Sandra Milo: “Costretta a vendermi ad un uomo”

Continuando il propri racconto, Sadra Milo spiega che il miglioramento delle condizioni economiche è stato possibile solamente grazie alla nuova normativa che le ha permesso di abbassare il debito dai 3 milioni di euro iniziali ai 400.000 attuali. Pare infatti che nella verifica fossero stati conteggiati anche immobili che non aveva mai posseduto: “Molte cifre erano more, sanzioni e via dicendo. Ora devono ancora stabilire la cifra precisa e c’è da dire che nell’accertamento che mi era stato fatto c’erano stati errori grossolani, addirittura due appartamenti che non avevo mai posseduto”.

Il peggio, insomma, pare essere superato, ma il periodo precedente lascerà per sempre un segno indelebile nella memoria dell’attrice. Nel concludere la propria intervista, infatti, Sandra svela che nel periodo di massima disperazione è stata costretta a prendere una decisione estrema pur di racimolare del denaro: “Per pagare le tasse e aiutare i miei figli mi sono venduta ad un uomo, è la prima volta che lo dico, ma non ho problemi a dirlo”.