Esteri

Terremoto Francia: scossa magnitudo 5.1 colpisce la Loira

Un terremoto di magnitudo 5.1 ha scosso la Francia occidentale, fino a Bordeaux nel sud e in Normandia nel nord. Il terremoto – ritenuto “moderato” – ha suscitato preoccupazione in tutto il paese, ma finora non sono stati segnalati danni. Lo scorso marzo, un terremoto di magnitudo 4.9 è stato avvertito a Bordeaux. Si tratta di una delle scosse più forti dal 2016 a oggi: infatti, in quella data una scossa di tale magnitudo venne avvertita vicino a La Rochelle.

Terremoto in Francia: cosa sta accadendo, testimonianze e danni

Il servizio sismico nazionale francese ha detto che l’epicentro del terremoto di magnitudo 5,1 di venerdì mattina è stato vicino alla città di Bressuire, che si trova tra Angers e La Rochelle nell’ovest del paese. Ha scosso città come Le Mans, Nantes, Rennes e Caen. Il terremoto è relativamente forte per la Francia, che generalmente subisce una rara attività sismica di questa scala ed è sede di numerosi edifici storici non progettati per resistere ai terremoti. Jerome Vergne, fisico all’Ecole et observatoire des Sciences de la Terre (Università di Strasburgo/Cnrs), ha detto a France Press: “Questo tipo di sisma è poco frequente, senza essere eccezionale”.

“Ho sentito la casa tremare qui a Montsoreau”, ha scritto Peter Symon su Twitter che si trovava a 70 km da Bressuire, epicentro del terremoto. Quindi ha ricordato: “Era la stessa sensazione del terremoto di Birmingham negli anni ’90: come se qualcuno stesse spostando un armadio nella porta accanto”.

A quanto pare non risultano danni rilevanti alle strutture e non ci sono feriti. Diversi Il più grande terremoto mai registrato in Francia è stato il sisma del 1909 in Provenza, con una magnitudo di 6,2. Ha colpito l’11 giugno, uccidendo 46 persone, ferendone 250 e lasciando circa 2.000 edifici danneggiati.